Mal di schiena in gravidanza: come può l’osteopata essere di aiuto

📢 Mal di schiena in gravidanza : l’osteopata ti aiuta! 📢

👶 Sempre più in aumento le neo mamme seguite dall’ Osteopata per curare il mal di schiena causato dalle fatiche della gravidanza e dallo sforzo del parto.

📈 Recenti studi suggeriscono che il 50% delle donne durante la gravidanza soffre di lombalgia che può persistere o in alcuni casi presentarsi per la prima volta dopo il parto (in questo caso senza aver dato sintomi durante la gestazione).

👉 Il mal di schiena in gravidanza è un problema molto comune che colpisce più della metà delle donne nel corso dei nove mesi, soprattutto fra il 5° e il 7° mese di gestazione.

durante la gravidanza e nel post partum possono presentarsi principalmente due tipi di mal di schiena:

Dolore lombare: si manifesta con un dolore situato in genere all’altezza delle vertebre lombari e nella parte medio-bassa della schiena. Questo tipo di dolore può diffondersi anche ai muscoli lungo la colonna vertebrale, alla gamba o al piede. Il dolore lombare tende ad aumentare quando si assumono posture statiche per un tempo prolungato (seduta o in piedi) o dopo l’esecuzione ripetitiva di determinati movimenti.

Dolore pelvico posteriore (o dolore alla cintura pelvica): è localizzato nella parte posteriore del bacino e può associarsi a dolore pubico. Il mal di schiena può verificarsi a livello di uno o entrambi i lati della pelvi, può estendersi verso il basso nel gluteo e alla porzione superiore delle cosce, ma di solito non si irradia sotto le ginocchia. Il dolore pelvico posteriore durante la gravidanza può essere causato o aggravato dalle seguenti attività: camminare, salire le scale, rigirarsi nel letto, alzarsi da una posizione seduta ecc. questo tipo di mal di schiena non si risolve rapidamente con il riposo e può associarsi anche a rigidità mattutina.

Il mal di schiena dopo la gravidanza non è raro che si sposti nella zona toracica alta, in mezzo alle scapole, a causa dell’aumento di peso e volume del seno, delle posizioni errate assunte spesso durante l’allattamento e talvolta semplicemente dovuto al fatto di dover sempre prendere in braccio il nuovo nascituro.

👩‍⚕️ L’ Osteopata è efficace!! 👨‍⚕️

Il mal di schiena nelle donne dopo il parto diminuisce del 70 % grazie al trattamento manipolativo osteopatico : è quanto emerso da una ricerca pubblicata di recente sul prestigioso Journal of American Osteopathic Association, condotta da ricercatori del German College of Osteopathic Medicine su un campione di 80 neomamme di età compresa tra i 18 e i 42 anni.
Da tale studio si è verificato come senza l’ausilio di nessun farmaco anti-infiammatorio (sconsigliato se si allatta il bambino/a al seno) in poche sedute osteopatiche è possibile ridurre in maniera significativa la percezione del dolore.

Il trattamento manuale aiuta notevolmente a recuperare gli scompensi strutturali e funzionali causati dalla gravidanza e dal parto favorendo l’allattamento, il recupero e il benessere di tutto l’organismo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *